Print This Post Print This Post

Europa ha un sito manifesto

Manifesto Europa
Rivista d’informazione e “narrazione” europea: http://www.manifestoeuropa.eu/

Nel confino al quale fu costretto dal fascismo, Altiero Spinelli scrisse, nel celebre Manifesto di Ventotene, che solo un’Europa libera e unita poteva essere premessa necessaria del potenziamento della civiltà moderna e garanzia di una “pace perpetua” tra i popoli.

Oggi, a più sessant’anni di distanza da uno dei testi cardine del processo di integrazione, l’Europa è l’epicentro di una crisi sistemica che, negli anni a venire, promette radicali cambiamenti che ne minacciano l”unità.
Comprendere e discutere di Europa in modo costante e non solo nelle situazioni di crisi; narrare la condizione dei giovani europei, dei sempre più frequenti scambi di studio – su tutti il programma Erasmus – o lavoro e di quell’intreccio di identità tra le quali vi è, senz’altro, quella europea, rappresentano gli obiettivi fondamentali della rivista on-line Manifesto Europa.
E se il principio cardine del processo di integrazione è “uniti nelle differenze”, vogliamo comprendere proprio quelle diversità che, miniera inesauribile di crescita, possono permttere il fiorire di una civiltà libera da odio e xenofobia.
L’Europa, anche quella carente di sovranità piena e pienamente democratica (laddove, tuttavia, gli Stati nazionali, parimenti, restano privi di sovranità piena e pienamente democratica), anche quel distante Leviatano che può sembrare altro e lontano dalla vita quotidiana – l’Europa, questa Europa e quella di là venire, ci piaccia o no, siamo noi, i cittadini europei!

Lascia un comento

 

 

 

Puoi usare questi tag

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>