Print This Post Print This Post

Vertice intergovernativo italo-polacco a Roma

– Presa d’atto dello stato “eccellente” dei rapporti bilaterali. L’Italia “è il terzo partner commerciale della Polonia, con un interscambio che nel 2011 ha superato i 15 miliardi” e “oltre 800 imprese italiane” attive in Polonia. L’Italia è ormai il terzo partner della Polonia.
– A Bruxelles la Polonia ”sosterra”’ il governo Monti al cento per cento”, non e’ possibile “opporre le misure di crescita al consolidamento fiscale degli Stati membri altrimenti non riusciremo ad uscire dalla crisi. In tal senso – ha concluso il premier polacco Tusk – l’Italia e la Polonia condividono le medesime strategie economiche”.
– Per il dietro le quinte vedi: (:-)
– Intanto, negli USA: il ministro degli esteri polacco, Radek Sikorski ha criticato la mancanza di sensibilità di Obama. Invece di “campi di sterminio polacchi”, il presidente americano avrebbe dovuto usare la formula “campi di sterminio tedeschi nella Polonia occupata dai nazisti”.

Lascia un comento

 

 

 

Puoi usare questi tag

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>