Print This Post Print This Post

Cerimonie e feste polacche nella Roma barocca 1587-1696

ACCADEMIA POLACCA DELLE SCIENZA
CENTRO DI STUDI A ROMA 
invita alla presentazione del libro di Hanna  OSIECKA-SAMSONOWICZ
(Istituto di Storia dell’Arte dell’Accademia Polacca delle Scienze di Varsavia)
Polskie uroczystości w barokowym Rzymie 1587-1696
[Cerimonie e feste polacche nella Roma barocca 1587-1696]
Instytut Sztuki PAN, Warszawa 2012
16 aprile 2013, martedì, alle ore 18.30
presso l’Accademia Polacca delle Scienze a Roma,
vicolo Doria, 2 (Piazza Venezia) 
R.S.V.P.    tel.: 06.6792170
E-mail: segreteria@accademiapolacca.it

Hanna SIECKA-SAMSONOWICZ, storico dell’arte e della cultura, professore presso l’Istituto di Storia dell’Arte dell’Accademia Polacca delle Scienze a Varsavia. I suoi principali studi riguardano la storia dell’architettura, del cerimoniale e della scenografia teatrale e, in particolare, i rapporti artistici tra l’Italia e la Polonia nell’epoca barocca. Ha pubblicato tra l’altro: Agostino Locci (ok. 1601- po 1660) na dworze królewskim w Polsce, 2003 [Agostino Locci (1601ca.- dopo 1660) scenografo e architetto di corte dei re di Polonia] e Polskie uroczystości w barokowym Rzymie 1587-1696 [Cerimonie e feste polacche nella Roma barocca 1587-1696]. 
Il libro presenta le cerimonie polacche svoltesi a Roma nel periodo che va dall’elezione del re Sigismondo III Vasa (1587) alla morte del re Giovanni III Sobieski (1696). Dopo un’introduzione sulla festa barocca romana, i capitoli successivi sono dedicati rispettivamente a: le cerimonie di atti di obbedienza ai papi da parte degli ambasciatori polacchi, le cerimonie organizzate nell’occasione dell’elezione dei re di Polonia, le esequie celebrate dopo la loro morte, le feste dedicate alla nascita dei figli reali e i festeggiamenti delle vittorie militari dell’esercito polacco. Un ricco apparato presenta numerosi fonti che, nella stragrande maggioranza, finora sono rimaste inedite o sconosciute agli studiosi della materia. Le cerimonie polacche sono state presentate su un ampio sfondo storico-culturale per mostrare il quadro più completo di tutte le circostanze che le accompagnarono e per ribadire il loro significato sociale e politico.

Lascia un comento

 

 

 

Puoi usare questi tag

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>