Print This Post Print This Post

Cosa resta del Gulag

Cosa resta del Gulag? – Vedi Vorkuta Per acuni dati VEDI Leggi anche l’intervista ad Anne Applebaum pdf

Print This Post Print This Post

Diritti Umani nel Caucaso

il Comitato Italiano Helsinki per i diritti umani, in collaborazione con il Centro Studi Geopolitica.info e con il patrocinio di Roma Capitale, ha il piacere di invitarla al convegno“Violation of human rights in warfare. The Khojaly massacre – A Srebrenica in the Caucasus?”. L’eccidio di Khojaly, che rappresenta una tra le pagine più violente della storia […]

Print This Post Print This Post

La proiezione esterna della Federazione Russa

Serena Giusti, La proiezione esterna della Federazione Russa, edizioni ETS, 2012 La Russia ci appare oggi un paese ancora affannato nel ricostruire la propria identità nazionale e nel definire il proprio ruolo all’interno di un sistema internazionale che a sua volta, dopo la destrutturazione inflittagli dalla fine della guerra fredda, è in balia di “ordini” […]

Print This Post Print This Post

Pulizie patriottiche in Russia e patriottismi avviluppati in Europa

Leggo di “purghe patriottiche”  in Russia dove, con “appropriate” leggi, si vuole “(ri)pulire”  la vita politica e civile “liberandola” dalle “influenze straniere”. E’, per me, un altro mondo mentale. Sono parole e logiche di altre epoche.  Non si tratta solo del fatto che così facendo c’è chi sogna di fermare con una diga le onde del mare. O, […]

Print This Post Print This Post

La Russia guarda al suo Est?

Go east, è uno dei passaggi forti del messaggio di Putin alla nazione –  osserva Matteo Tacconi. Vedi il commento di  Paolo Garimberti sulle continuità tra vecchia URSS e nuova Russia e sul ritorno dell’ideologia come cemento nazionale. —————– Il 12 dicembre 2012 Vladimir Putin ha parlato ai deputati della Duma, riuniti al Cremlino, per l’annuale discorso presidenziale. Per la […]

Print This Post Print This Post

Guerra e politica: spettacolo

Mosca, 14 agosto 2012 – Quest’anno ricorre il bicentenario dell’evento storico e una ventina di cavalieri sono partiti alla volta della Francia per arrivare dove Napoleone abdicò nel 1814. Percorrerano circa 2500 chilometri e sei Nazioni. Arrivo previsto a metà ottobre — Sono partiti da Mosca alla volta di Parigi una ventina di cavalieri per […]

Print This Post Print This Post

Russia: il corpo del sovrano

Inusuale ritratto di Vladimir Putin pdf

Print This Post Print This Post

Aumentano gli scambi tra UE27 e Russia

Sommet UE – Russie Forte reprise des échanges commerciaux entre l’UE27 et la Russie en 2011 Déficit de 91 mrds d’euros de l’UE27 avec la Russie en 2011 Après la forte baisse enregistrée en 2009, les échanges de biens entre l’UE27 et la Russie se sont fortement accrus en 2010 et 2011 pour atteindre des […]

Print This Post Print This Post

Germania-URSS (decenni fa) a Roma (tra breve)

C O N V E G N O    I N T E R N A Z I O N A L E L’Italia e il patto Ribbentrop-Molotov, 1939-1941 Roma, 31 maggio – 1 giugno 2012 Institutum Romanum Finlandiae Sessioni 1-2-3 Passeggiata del Gianicolo 10 Istituto Italiano di Studi Germanici Sessione 4 Via Calandrelli 25 (Villa […]

Print This Post Print This Post

La Russia e il 2011 arabo

I polacchi giustamente s’interrogano su cosa pensi la Russia del 2011 arabo e quali siano gli effetti positivi e negativi dello “inverno dei popoli arabi” sulla situazione della Russia. Ecco qualche elemento (leggi tutto qui): – per la Russia meno vendite di armi alla Libia e meno fabbriche e ferrovie libiche da costruire; – aumento del […]

Print This Post Print This Post

Intervista su Mosca, da capitale sovietica a capitale russa

Pietro Del Re intervista Serena Vitale, vedi il video. pdf

Print This Post Print This Post

Un libro in ricordo di Victor Zaslavsky

INVITO — VICTOR ZASLAVSKY, L’URSS E LA RUSSIA Mercoledì 12 gennaio 2011, alle 17,30, a Trento, nella “Sala Rosa” della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige (Piazza Dante) il Centro Studi sulla Storia dell’Europa Orientale organizza l’incontro-dibattito Victor Zaslavsky, l’Urss e la Russia. Intervengono Bruno Grancelli, Fernando Orlandi e Gianfranco Poggi. Introduce Massimo Libardi. La scomparsa di […]

Print This Post Print This Post

Victor Zaslavsky

 UNA NUOVA PUBBLICAZIONE La scomparsa di Victor Zaslavsky, il 26 novembre 2009 ha lasciato un vuoto nella comunità degli studiosi di Unione Sovietica e Russia. Victor Zaslavsky ci ha insegnato molte cose, molto ha dato alle attività del nostro Centro studi. Per ricordarlo abbiamo pubblicato Victor Zaslavsky, Viaggiatore attraverso il secolo, un volume di testimonianze […]

Print This Post Print This Post

San Nicola, Babbo Natale o Nonno Gelo

Nonno Gelo in russo: Дед Мороз (Ded Moroz)[?] è il tradizionale portatore di doni nel folklore natalizio russo e – per influsso sovietico durante il periodo del comunismo – anche negli altri Paesi dell’Est. Viene rappresentato come un vecchietto dalla barba lunga, uno scettro, vestito da un lungo abito generalmente blu o bianco ed è […]

Print This Post Print This Post

Italia-Russia 1945-2010

International Workshop “Italy, Russia, Europe:1945-2010” Rome Tor Vergata World University-TVWU (Faculty of Humanities) Russian Academy of Sciences – RAN (European Studies) Rome, November 15-16, 2010 Sala delle Conferenze di Palazzo Marini Via del Pozzetto, 158 – Roma VEDI Locandina Workshop Palazzo Marini  ———- Monday, November 15 10.00 a.m. -1.00 p.m. Welcome address Indirizzo di saluto […]

Print This Post Print This Post

Leggere l’attacco sovietico alla Finlandia

Una pagina sconosciuta della Seconda guerra mondiale: l’attacco sovietico alla Finlandia Mercoledi 29 settembre 2010, alle 17,30, a Trento, nella Sala degli Affreschi della Biblioteca comunale (Via Roma 55) il Centro Studi sulla Storia dell’Europa Orientale organizza l’incontro-dibattito La guerra d’inverno. Interviene Massimo Longo Adorno. Introduce Fernando Orlandi. La Finlandia, come Polonia, Estonia, Lettonia e […]

Print This Post Print This Post

Russia, URSS, UE

La Russia Sovrana di Lucio Caracciolo, Limes (25/10/2010) (Articolo già pubblicato su la Repubblica il 24/10/2010). RUBRICA IL PUNTO. Mosca non ha fatto la fine dell’Unione Sovietica ed è di nuovo sovrana, ma deve modernizzarsi. Lo farà in maniera non-occidentale. La malattia della Russia è anche una malattia dell’Europa. Dieci anni fa la Russia pareva […]

Print This Post Print This Post

Un documentario sulla rivoluzione che sbarca a Capri

Lenin torna a Capri dopo 100 anni! Anteprima mondiale del film documentario L’Altra Rivoluzione, Gorkij e Lenin a Capri 4 settembre alle ore 20:30 Certosa di S. Giacomo a Capri. L’isola di Capri è da sempre famosa in tutto il mondo per il suo mare cristallino, il lusso e la vita notturna più glamour del […]

Print This Post Print This Post

Un documentario sul Gulag

L’arcipelago della morte Durata: 00:54:49 Andato in onda su Doc3 (Rai Tre) il: 19/08/2010 Non si è mai parlato molto dei gulag russi, delle purghe di Stalin e della repressione della dissidenza in Unione Sovietica, dove paradossalmente anche milioni di comunisti e di anarchici sono stati deportati. Attraverso la preziosissima testimonianza diretta di Grigorij Pomeranc […]

Print This Post Print This Post

Dove va la Russia

Titolo : NUOVA GUERRA FREDDA (LA) Sottotitolo : IL PUTINISMO E LE MINACCE PER L’OCCIDENTE Autore : LUCAS EDWARD Editore: UBE – Collana: INTERAZIONI – Data di pubblicazione: 01-2009 N° pagine: XLII-318 Contenuto: Negli anni Novanta, la Russia era un paese democratico in cui si svolgevano libere elezioni e dove le opinioni politiche potevano essere […]

Print This Post Print This Post

Intanto in Bielorussia guerra del gas con Russia

Il ruolo dell’Europa? Europa znowu staje się zakładnikiem rosyjskiej wojny gazowej. Tym razem chodzi o konflikt między Moskwą a Mińskiem, który Białoruś postanowiła umiędzynarodowić przez wstrzymanie tranzytu rosyjskiego gazu dalej na zachód Europy. Vedi ————- La Ue alla Bielorussia: attacco all’intera Europa “Sole 24 Ore“, 24 giugno 2010 Martedì Gazprom aveva detto di sperare di […]

Print This Post Print This Post

Quello che si chiama avere una strategia (russa)

UCRAINA, provincia di Mosca? Dopo la fusione tra Naftogaz e Gazprom, dopo l’unificazione di aeronautica ed energia nucleare, dopo aver concesso ab aeternum l’uso del porto di Sebastopoli -dove è attraccata la flotta dell’Armata Rossa, l’annessione tra Ucraina e Russia prosegue con l’avvicinamento dei due eserciti. Non una vera e propria unificazione: il Cremlino si […]

Print This Post Print This Post

Come cambiano i rapporti politica-storia in Russia

The evolution of Russia’s historical policy Russia is modifying its historical policy; it is giving up its vindications of Stalin, while at the same time defending the concept of the USSR’s role as liberator during the Second World War. Vedi anche il dossier pdf

Print This Post Print This Post

Vasilij Grossman, Vita e destino

Un amico mi dice che sta “scoprendo” Vasilij Grossman, Vita e destino, riproposto in Italia nella  traduzione di Claudia Zonghetti, Adelphi, 2008 – Mi cita per telefono. “la vita prima del lager non poteva non essere felice”. VEDI anche il Centro Studi  Vita e Destino Vasilij Grossman. —————— OPERE DI GROSSMAN TRADOTTE IN ITALIANO • Tutto […]

Print This Post Print This Post

Oggi Mosca e le sue parate a Radio Tre Mondo

Il 9 maggio Mosca festeggia il V-E Day (Victory in Europe Day). In quello stesso giorno di 65 anni fa, infatti, l’Europa dichiaro’ sconfitta la Germania e chiusa la Seconda Guerra Mondiale. E quest’anno i Russi hanno intenzione di festeggiare alla grande: per la prima volta, nella Piazza Rossa, le loro forze armate sfileranno assieme […]

Print This Post Print This Post

Incontro con Varlam Salamov

Arcipelago Salamov. Un grande scrittore nell’inferno del Gulag Mercoledi 24 febbraio 2009, alle 17,30, a Trento, nella Sala degli Affreschi della Biblioteca comunale (Via Roma 55) il Centro Studi sulla Storia dellEuropa Orientale organizza l’incontro-dibattito Arcipelago Salamov. Un grande scrittore nell’inferno del Gulag. Intervengono Giovanni Bensi e Sergio Rapetti. Con i Racconti della Kolyma, Varlam […]

Print This Post Print This Post

L’89 visto da Mosca

Byłaby wielka wojna Michaił Gorbaczow o upadku berlińskiego, zjednoczeniu Niemiec, rozpadzie ZSRR, sowieckich grzechach i dzisiejszej Rosji. Jerzy Baczyński, Polityka, 28 października 2009 Z Michaiłem Gorbaczowem, ostatnim przywódcą Komunistycznej Partii Związku Radzieckiego i jedynym prezydentem ZSRR, rozmawiałem w Genewie na początku października. Gorbaczow przyjechał na posiedzenie Międzynarodowego Zielonego Krzyża (Green Cross International), organizacji ekologicznej, którą […]

Print This Post Print This Post

Speciale Limes: a est e a ovest dell’asse Stettino-Trieste

A EST DI BERLINO Limes 5/2009 in edicola e in libreria dal 27 ottobre EDITORIALE: COMUNICAZIONE DI SERVIZIO PARTE I — UNA RUSSIA, MOLTE EUROPE Sergej KARAGANOV – La guerra in Europa non è impossibile La radice geopolitica della guerra fredda non è stata estirpata. Serve un trattato di pace che fondi una struttura paneuropea […]

Print This Post Print This Post

Critichi Stalin? Ti processo

À Moscou, la critique de Staline vaut un procès De notre correspondant à Moscou, Pierre Avril, (Avec Régis Genté à Tbilissi), Le Figaro 07/10/2009 Le journal «Novaya Gazeta» est traduit en justice pour avoir traité le dictateur de criminel. Selon une enquête de l’institut Levada, 50 % des Russes reconnaissent les mérites de Staline, qui […]

Print This Post Print This Post

Rapporto UE sulla Georgia

La Géorgie mise en cause par un rapport européen sur l’origine du conflit de 2008 Philippe Ricard, LE MONDE | 01.10.09 Bruxelles Bureau européen — La Géorgie a bel et bien ouvert les hostilités, mais la Russie porte une part de responsabilité dans la genèse du conflit qui ébranla le Sud du Caucase au mois […]

Print This Post Print This Post

Sulla memopolitica russa

The international objectives of Russia’s historical campaign / 2 Russian leaders are advocating a new European security order with Russia as a key player Marek Menkiszak, East Week, issue 29(179), 3 september 2009, published by Centre for eastern studies/Ośrodek studiów wschodnich The intensive historical campaign which has been ongoing in Russia in recent weeks, in […]

Print This Post Print This Post

Il patto Ribbentrop-Molotov visto dalla Russia

Anniversario del patto. Stalin-Hitler, Russia divisa IL Secolo XIX.it, 22 agosto 2009 Il Cremlino ha lanciato da tempo una campagna per riaffermare il ruolo chiave dell’Urss staliniana nella sconfitta del nazismo, ma c’è un episodio storico che rischia di creare un certo imbarazzo: il trattato di non aggressione tra Urss e Germania, noto anche come […]

Print This Post Print This Post

Speciale Limes “Georgia un anno dopo”

Speciale Georgia un anno dopo Leggi tutto Georgia: senza guerra e senza pace Ad un anno dalla fine del conflitto contro la Georgia, la Russia recinta e fortifica il suo bottino: Ossezia del Sud e Abkhazia. La reazione occidentale. Il messaggio forte e chiaro di Mosca. di Mauro De Bonis Speciale Georgia un anno dopo […]

Print This Post Print This Post

Declino demografico russo

L’ambition russe minée par un désastre démographique LE MONDE, Article publié le 16 Juillet 2009 Extrait : Une étude récente mesure l’inquiétante baisse de l’espérance de vie et la surmortalité des hommes Le déclin de la population devient un défi majeur pour un pays qui veut retrouver son rang de grande puissance. Les chiffres. Depuis […]

Print This Post Print This Post

Su Solzhenitsyn

SOLZHENITSYN E IL SILENZIO DEL QUIRINALE Carlo Ripa di Meana, Critica Sociale, 2009, Numero 5 La sinistra italiana e le tardive parole di autocritica dopo la morte del grande scrittore e dissidente russo, l”homme du siecle”, per R. Aron Quando nella primavera del 1977 scrissi a Solzhenitsyn, che viveva esule appena da qualche anno a […]

Print This Post Print This Post

Usa-Russia: il “reset” dei rapporti

– To prawdziwe “zresetowanie” naszych stosunków – tak eksperci oceniają wczorajszy pierwszy dzień wizyty w Moskwie Obamy… Na wspólnej konferencji prasowej Obama ocenił, że w stosunkach USA i Rosji doszło do zapowiedzianego kilka miesięcy temu przez wiceprezydenta Joe Bidena “resetu”. – Tak, zresetowali – zgadza się z tą opinią Fiodor Łukjanow, redaktor naczelny pisma “Rosja […]

Print This Post Print This Post

La crisi ferma le lotte di memoria

Latvia to shut commission on Soviet ‘occupation’ to save money RIGA, June 12 (RIA Novosti) 12/06/2009 Latvia has decided for financial reasons to suspend the work of its commission to calculate the damage from the Soviet “occupation,” a government spokesman said on Friday. The decision was taken at an extraordinary government session on Thursday evening, […]

Print This Post Print This Post

Stalinismo di frontiera, colonialismo

Stalinismo di frontiera Colonizzazione agricola, sterminio dei nomadi e costruzione statale in Asia Centrale Mercoledi 27 maggio 2009, alle 17,30, a Trento, nella Sala degli Affreschi della Biblioteca comunale (Via Roma 55) il Centro Studi sulla Storia dell’Europa Orientale organizza l’incontro-dibattito Stalinismo di frontiera. Intervengono Giovanni Bensi e Niccolò Pianciola. Introduce Fernando Orlandi. Il Kazakhstan, […]

Print This Post Print This Post

Fra Oriente europeo e Occidente slavo. Russia e Polonia

ACCADEMIA POLACCA DELLE SCIENZE. CENTRO DI STUDI A ROMA invita cordialmente alla presentazione del volume di Luigi Marinelli, Professore ordinario dell’Università di Roma “La Sapienza” “Fra Oriente europeo e Occidente slavo. Russia e Polonia”, Lithos, Roma 2008, pp. 127. il libro è dedicato alla memoria di Mauro Martini martedì, 19 maggio 2009, alle ore 18.00 […]

Print This Post Print This Post

1977: la Biennale del dissenso

INVITO — La Guerra Fredda nell’arte. Quando l’Urss decise di fermare la Biennale del Dissenso di Venezia Mercoledì 8 aprile 2009, alle 17,30, a Trento, nella Sala degli Affreschi della Biblioteca comunale (Via Roma 55) il Centro Studi sulla Storia dell’Europa Orientale organizza l’incontro-dibattito La Guerra Fredda nell’arte. Quando l’Urss decise di fermare la Biennale […]

Print This Post Print This Post

L’ Est al G20

da RASSEGNA ITALIANA – di Ada Pagliarulo, Paolo Martini, 2 aprile 2009 … Su La Repubblica, intervista al Premier ceco Topolanek, presidente di turno dell’UE: “Trascurata l’Europa dell’est, rischiamo un nuovo muro” ne è il titolo. Perché ha criticato la politica economica di Obama? “Insensato! Ho solo espresso la mia preoccupazione per un possibile trend […]

Print This Post Print This Post

la famosa scarpa di Nikita Chruščёv

In un articolo di prossima pubblicazione su “pl.it” 3/2009 avevo appena scritto: La denuncia del colonialismo dell’Urss ebbe forte risonanza dopo la conferenza di Bandung, in Indonesia, dove il 18 aprile 1955 convennero i rappresentanti di 29 Paesi, a nome di oltre metà della popolazione mondiale, in una sorta di “Convenzione” dei popoli colonizzati, da […]

Print This Post Print This Post

La rivoluzione russa 90 anni fa

Le rivoluzioni d’Ottobre. 1917 Parla Andrea Graziosi, autore de “L’Urss di Lenin e Stalin” Evento mitico, drammatico, delusione. Quello che accadde nel ’17 assume signifi cati diversi, a seconda dei punti d’osservazione MATTEO TACCONI Rivoluzione o rivoluzioni? L’ottobre o gli ottobri del 1917? Forse è il caso di optare per il plurale. «Occorre guardare alla […]