Print This Post Print This Post

Poeti polacchi a Roma

pdf

Print This Post Print This Post

Fatti (non voci che si rincorrono), per favore

Smolensk jet crash: Polish prosecutors deny explosives claim Prosecutors in Poland have denied explosive traces were found on the jet which crashed two years ago, killing President Lech Kaczynski and 95 others. Leggi sulla BBC pdf

Print This Post Print This Post

lunedì 16 luglio 2012, ore 19:30

Lithos editrice presenta «Il libro degli eventi» – Calendario di storia e cultura polacca di Andrea De Camillis e Łukasz Kurembski lunedì 16 luglio 2012, ore 19:30 presso l’Officina Lithos via Vigevano 2 (metro B, Policlinico) Nell’inquieto mare del Vecchio Continente, la Polonia, questo “barbaro nel giardino” e “carrozzone” culturale d’Europa sconosciuto ai più, è […]

Print This Post Print This Post

20 cartoline dalla Polonia e dall’Ucraina

Koko Euro Spoko Cartoline dagli Europei in Polonia e Ucraina Matteo Tacconi e Stefano Grazioli raccontano su Europai due paesi che ospitano gli Europei di calcio. Cultura, architettura, politica, comunismo, capitalismo, incontri, miti, aneddoti, vecchi e nuovi stadi, Est e Ovest. Un piccolo compendio polacco-ucraino. Di calcio e altre storie.Perché Koko Euro Spoko? 3 luglio […]

Print This Post Print This Post

Smolensk, un anno dopo

Ovviamente, tutti i commenti ruotano soprattutto intorno alle parole del fratello gemello (Jaroslaw Kaczynski, presidente del PIS) del defunto presidente Lech Kaczynski. Ma che cosa ha detto Jaroslaw Kaczynski? Ecco alcune citazioni dai suoi due interventi di questi giorni, presi in prestito, il primo dal sito del PIS: – ci, którzy chcieli zabić pamięć, przegrali. Przegrali proszę […]

Print This Post Print This Post

Smolensk e la lotta politica in Polonia

Dopo il rapporto finale stilato dalla commissione d’inchiesta del MAK (Comitato Aeronautico Interstatale che sovrintende l’uso e la gestione del settore dell’aviazione civile nel Commonwealth degli Stati Indipendenti dell’ex-Unione Sovietica) sull’incidente che il 10 aprile 2010 portò l’aereo presidenziale polacco, con a bordo l’allora capo dello Stato Lech Kaczyński e altre 95 persone, a schiantarsi mentre […]

Print This Post Print This Post

Molte Polonie a Firenze

La Polonia in Europa INCONTRI,  SEMINARI,  CONFERENZE  ED  ATTIVITÀ  CULTURALI  IN VISTA  DEL SEMESTRE  DI  PRESIDENZA  POLACCA  DELL’UE  —  FIRENZE, 1-4 febbraio 2011 Martedì 1 febbraio PROSPETTIVE E TRADUZIONI – Aula Magna – Via San Gallo, 10 ORE 10.00 – APERTURA DEI LAVORI E SALUTO AI PARTECIPANTI – Intervengono: Alberto Tesi: Rettore, Università di Firenze – […]

Print This Post Print This Post

Russia-UE e Polonia

… Svolta con la Polonia — Sul fronte più strettamente europeo il generale miglioramento dei rapporti è passato attraverso lo “scongelamento” delle relazioni tra Russia e Polonia. All’instaurarsi di un clima più sereno hanno contribuito anche le reazioni responsabili che i governi dei due paesi hanno tenuto in seguito all’incidente aereo di Smolenk del 10 […]

Print This Post Print This Post

GPII beato il primo maggio 2011

L’annuncio. – il 1° maggio 2011, II Domenica di Pasqua, festa della Divina Misericordia Commento di Jan Turnau sulla data (in Gazeta Wyborcza) – Termin dobrze dobrany: nie koliduje, wręcz pasuje mi do święta robotniczego. Obrzydził nam je komunizm, ale samo w sobie jest przecież ono humanistyczne, jest wręcz ewangeliczne w tej mierze, w jakiej ewangeliczna […]

Print This Post Print This Post

Polonia-Russia occasione sprecata

I russi hanno consegnato i risultati dell’inchiesta del MAK (Comitato Internazionale  Aeronautico) sulle cause della sciagura aerea del 10 aprile 2010 vicino a Smolensk, che portò alla morte del capo dello Stato polacco Lech Kaczynski e di altre 95 persone.  Confermato il fatto che l’aereo fosse a posto e che non vi è stato attentato.  Per i rapporto […]

Print This Post Print This Post

Da Fryderyk Chopin a Czesław Miłosz e Maria Skłodowska-Curie

2010, anno di Fryderyk Chopin 2011, anno di  Czesław Miłosz (1911-2004) e di Maria Skłodowska-Curie (Marie Curie) Per l’inaurazione dell’anno di L’ANNO DI CZESLAW MILOSZ a Roma, vedi: lunedì 10 gennaio 2011, ore 18.30, Istituto Polacco di Roma, Via Vittoria Colonna, 1 – Roma, ingresso libero – un incontro dedicato al premio Nobel Czeslaw Milosz […]

Print This Post Print This Post

Ancora su Smolensk (con ?)

Curioso articolo di Matteo Zola su “EaST Journal, Società, politica e cultura dell’est Europa”, intitolato: WIKILEAKS: Il burattino Polonia. La morte di Kaczynski non fu un incidente, in data 2 dicembre 2010. Leggo: “… In tutto questo la Polonia sarebbe stata usata come pedina o, peggio, merce di scambio con i russi che mal digerivano la politica russofoba […]

Print This Post Print This Post

Smoleńsk, 7 mesi fa

Uwaga, rocznica katastrofy Marcin Wojciechowski, Gazeta Wyborcza 2010-11-10 Temperatura konfliktu politycznego w Polsce jest tak duża, że pierwsza rocznica katastrofy smoleńskiej może przerodzić się w kolejny akt wojny polsko-polskiej lub polsko-polsko-rosyjskiej. Ale można zrobić coś, by temu zapobiec Każdy 10. dzień nowego miesiąca jest od pół roku obchodzony jako kolejna rocznica tragedii smoleńskiej. Oprócz uroczystości […]

Print This Post Print This Post

Komorowski Presidente

Ballottaggio. Quasi il 45% dei polacchi non ha votato. La Polonia che ha votato si divide e si polarizza. Si è votato ieri domenica per le presidenziali in Polonia. Hanno votato in tutto il 55,31% degli aventi diritto. Secondo la fonte ufficiale della Commissione elettorale statale PKW, il presidente della Camera bassa Bronisław Komorowski, liberale, […]

Print This Post Print This Post

La Polonia ha votato. Primo turno

Si è votato ieri domenica per le presidenziali in Polonia. Vedi  Hanno votato in tutto il 54,94% degli aventi diritto. Secondo la fonte ufficiale della Commissione elettorale statale  PKW, il presidente della Camera bassa Bronisław Komorowski, liberale, appartenente allo stesso partito del primo ministro Tusk (PO, Piattaforma civica) , ha ottenuto il 41,54 per cento. Komorowski in patria […]

Print This Post Print This Post

Cracovia allagata – foto

Vedi le foto di Wojtek pdf

Print This Post Print This Post

Una seconda Katyn? NO

Basta! con lo stereotipo della “seconda Katyn” — NO. A Smolensk è stato un incidente. A Katyn un crimine di massa, un classicidio, una pulizia di classe al limite della pulizia etnica. A Smolensk hanno perso la vita 96 persone, a Katyn oltre 4 mila, in tutti gli eccidi del 1940 di cui Katyn è il simbolo […]

Print This Post Print This Post

Dialogo italo-polacco a radio radicale su Smolensk, Katyn e la storia

Intervista a Wojciech Unolt, primo consigliere dell’Ambasciata di Polonia in Italia, sull’eccidio di Katyn e sull’incidente aereo in cui hanno perso la vita il presidente Kaczynski e personalità di primo piano della classe politica polacca RADIO RADICALE, 23 aprile 2010 – 12:29 – Di Ada Pagliarulo Le ripercussioni dell’incidente di Smolensk, che ha decapitato la classe […]

Print This Post Print This Post

Dopo Smolensk: se ne discute a Trento

INVITO – Polonia: La seconda tragedia di Katyn Mercoledi 5 maggio 2010, alle 17,30, a Trento, nella Sala degli Affreschi della Biblioteca comunale (Via Roma 55) il Centro Studi sulla Storia dell’Europa Orientale organizza l’incontro-dibattito Polonia: La seconda tragedia di Katyn. Intervengono Edyta Nowokunska Fernando Orlandi e Sara Portelli. Katyn è stato uno dei crimini […]

Print This Post Print This Post

Polonia: prime analisi dopo il dramma nazionale

Analyse. Pologne : la politique à l’épreuve de l’exaltation nationale par Piotr Smolar, LE MONDE | 27.04.10 – des enseignements plus riches, sur le long terme. L’Etat polonais n’a pas vacillé face à ce drame ; les institutions ont fonctionné ; la Constitution a été appliquée. – le crime de Katyn ne sera plus jamais […]

Print This Post Print This Post

Due anime polacche

Le due anime di un paese unito Marta Herling, Europa, 13 aprile 2010 Dopo settant’anni in quegli stessi boschi di Katyn in cui più di ventimila ufficiali e soldati polacchi furono fucilati dai sovietici, un’altra tragedia ha colpito la Polonia. L’incidente aereo avvenuto a Smolensk ha, dunque, innanzitutto un elemento simbolico che impressiona. E ci […]

Print This Post Print This Post

10-17 aprile 2010

–  “c’est la plus grande tragédie dans l’histoire de la Pologne après la seconde guerre mondiale”. – Mam świadomość, że dotknąłem tu jednego z najbardziej bolesnych wydarzeń w najnowszej polskiej historii. I sprawiło to, że moje zainteresowanie Polską tylko wzrosło. – O tragedii wie cały świat, wielu dowiedziało się też, co wydarzyło się w Katyniu. – […]

Print This Post Print This Post

Apprendiamo oggi, domenica, che ieri, sabato

Apprendiamo oggi, domenica, che ieri, sabato sera, è andato in onda “Katyn” di Andrzej Wajda su RAI 3 alle 23.40. pdf

Print This Post Print This Post

Tra Germania e Russia, da Katyn a Smolensk

– Nel 1939 nazisti e sovietici si spartirono la Polonia. Nei rispettivi territori conquistati nazisti e sovietici compirono una serie di crimini senza precedenti a danno dei polacchi ivi residenti. Nella vicenda del 1940 di Katyn sono stati coinvolti a diverso titolo i polacchi (vittime), i sovietici (esecutori del crimine), i nazisti (scoprirono loro le […]

Print This Post Print This Post

Wawel NO, anzi SI

Mi pareva “normale” non intervenire sulle vicende polacche fino a che non si fossero svolti i funerali delle 96 vittime del disastro aereo polacco a Smolensk. Ma poichè la polemica riguarda, appunto, il luogo in cui seppellire alcune di queste vittime, poichè oggi in Polonia si registra una totale assenza di buona educazione e manca ogni buon gusto… […]

Print This Post Print This Post

Smolensk – spunti italiani

Su La Repubblica Timothy Garton Ash scrive delle “due Katyn” e delle “nuove speranze della Polonia” ricordando come Paesi del rango della Gran Bretagna sono stati per decenni complici della menzogna con cui si attribuirono i massacri di Katyn ai nazisti. Ricorda di aver partecipato alla cerimonia di inaugurazione di un monumento alla memoria di […]